Primi movimenti in preparazione alla free agency che si aprirà la prossima settimana. Il Front Office dei Rams ha fatto sapere che non eserciterà l'opzione sul contratto del centro John Sullivan e rilascerà il linebacker Mark Barron.
Il rilascio di Sullivan salva circa 5 milioni sul cap a fronte di una penalità di un milione, mentre il contratto di Barron libera 7.6 milioni con una penale di circa due. In totale i Rams si creano un bonus di circa undici milioni sotto il cap, sufficiente  per attaccare qualche free agent o, ad esempio, per rinnovare il contratto di Rodger Saffold, un altro la cui situazione è ancora abbastanza in bilico.
Ovviamente la partenza di Sullivan e Barron lascia due vuoti che saranno colmati nell'immediato da due giocatori draftati lo scorso anno, il centro Brian Allen ed il linebacker Micah Kiser, che però non hanno praticamente mai messo piede in campo nella passata stagione. E' chiaro che bisognerà intervenire in free agency o via draft per rimpolpare un po' le posizioni scoperte.
Vista la lunga lista di giocatori inodore di free agency, non è detto che queste siano le ultime notizie infatto di tagli che venrranno dal front office nei prossimi giorni.
0
0
0
s2sdefault