Con l'arrivo di Eric Weddle era solo questione di giorni, se non ore, ed in effetti così è stato: Lamarcus Joyner lascia i Rams per firmare un contratto di 4 anni con i Raiders, ma non è l'unico giocatore che saluta Los Angeles.
Anche Rodger Saffold, infatti, firma un quadriennale, probabilmente l'ultimo della sua carriera, con i Tennessee Titans. Saffold era il più "vecchio", inteso come militanza, tra gli attuali Rams, ed ha avuto una storia piuttosto travagliata. Fallito l'inserimento come left tackle, Saffold aveva firmato per i Raiders qualche stagione fa, senonchè le forti perplessità sul suo conto fecero sì che "misteriosamente" fallisse le visite mediche ad Oakland, ritornando ai Rams. In effetti fu la sua fortuna, perchè venne spostato nel ruolo di guardia sinistra dove si impose fin da subito come uno dei migliori bloccatori sulle corse. In queste ultime stagioni il suo rendimento era ulteriormente migliorato, grazie anche alla presenza di Sullivan e Withworth ai due lati, ed aveva anche ridotto il numero di infortuni che avevano caratterizzato i primi anni della sua carriera.
Les Snead, però, ha dichiarato giusto ieri che Saffold era diventato "non sostenibile" per le casse dei Rams, in quanto le sue richieste per il rinnovo (che sono poi le cifre che circolano per il suo passaggio ai Titans: 40 milioni circa per 4 anni) erano superiori al valore del giocatore, secondo il GM dei Rams. Giusto, quindi, lasciarlo andare, a questo punto.
Si delinea anche la situazione degli altri free agent. A Corey Littleton è stato offerto un contratto cosiddetto "second round tender", mentre a Malcolm Brown e Blake Countess e Troy Hill è stato offerto un "original round tender". Infine sono stati offerti contratti "EFRA tender" (Exclusive Rights Free Agent) a Morgan Fox, Kevin Peterson, KhaDarel Hodge, Dominique Hatfield e JoJo Natson.
Poichè Littleton, Countess, Hill e Brown sono undrafted free agents, nel caso andassero via i Rams otterrebbero una scelta compensativa solo per Littleton perchè gli è stato offerto un contratto superiore al suo round originale di scelta. Usando lo spannometro, il second round tender dovrebbe valere intorno ai tre milioni di dollari l'anno, mentre l'original round dovrebbe essere intorno ai due milioni e l'ERFA vale il minimo salariale di circa 600mila dollari. Se qualche squadra vorrà ingaggiare uno dei primi quattro, dovrà offrirgli almeno la stessa cifra oppure una cifra superiore, che i Rams avranno comunque la possibilità di pareggiare per tenere il giocatore.
Infine, notizia di ieri, quasi sicuramente Ndamukong Suh farà le valigie e si trasferirà (San Francisco, Oakland o Chargers le sue scelte, perchè vule restare sulla West Coast). Anche per Suh si tratterebbe di troppi soldi rispetto alle prestazioni del 2018 che non hanno soddisfatto il front office dei Rams che hanno preferito blindare Brockers (capiremo nei prossimi giorni i dettagli) e lasciar andare Suh.
0
0
0
s2sdefault